Pallamano Girgenti, giro di boa in casa contro il Noci

pallamanoRitorna a giocare in casa, al Palagiglia di Favara, la Pallamano Girgenti nell’undicesima ed ultima giornata nel girone d’andata  del campionato di serie A1. I biancoazzurri di Lillo Gelo, sabato prossimo 12 dicembre, affronteranno il Noci, formazione che sta attraversando un ottimo momento di forma. Il match inizia alle 18.30 e la società agrigentina invita i tifosi a riempire le tribune del palasport per incitare la squadra nella delicata sfida salvezza. La vittoria è d’obbligo per la Pallamano Girgenti, reduce da due sconfitte consecutive. Il Noci, invece, è imbattuta da cinque turni ed ha vinto contro Castenaso, Merano, Brixen e Prato. La formazione di mister Iaia, costruita con l’intento di vincere di disputare i play off e tentare di vincere il campionato, dopo un avvio stentato, ha con l’ingaggio del fortissimo terzino-centrale Piero Di Leo (già pluriscudettato, nazionale e con esperienze in Coppa dei Campioni) spiccato decisamente il volo. Tra gli ospiti da tenere particolarmente d’occhio anche il terzino sinistro Uellington Da Silva, alto un metro e 97 centimetri per 97 chilogrammi, attuale capocannoniere del Campionato con 89 reti (media 8,9 a partita), il fortissimo Pivot, Fantasia, un metro e 83 centimetri per 100 chilogrammi e una vecchia conoscenza del pubblico agrigentino, il Centrale Donato Lapresentazione ex Putignano. La partita sarà diretta dagli arbitri Savarese e Bocchieri, gli stessi che poi domenica mattina alle 11, sempre nell’impianto favarese, dirigeranno la gara valevole per il campionato nazionale under 18, Girgenti – Palermo. Nel frattempo Il terzino italo – argentino del Girgenti, Luciano Brancaforte, è stato convocato dalla nazionale italiana per un torneo che si svolgerà in Brasile dal 14 dicembre al 21 dicembre. La società agrigentina si dice soddisfatta per la convocazione e lancia un in bocca al lupo a Brancaforte.