Lampedusa, la Cassazione dice no all’arresto del sindaco

dino de rubeisLa Cassazione ha rigettato il ricorso della Procura di Agrigento che chiedeva l’arresto del sindaco di Lampedusa e Linosa, Bernardino De Rubeis. Il capo della giunta comunale delle isole Pelagie era finito in carcere il 21 luglio scorso e rimesso in libertà un mese dopo. Secondo l’inchiesta della Procura, aveva intascato tangenti per sbloccare dei crediti vantati dal Comune nei confronti di due ditte. Il tribunale del riesame aveva annullato entrambe le ordinanze di custodia cautelare. La Procura aveva impugnato solo il secondo provvedimento. De Rubeis nel frattempo era stato reintegrato dal prefetto nelle funzioni di sindaco.