Importanti incentivi per io giovani che desiderano fare impresa a Casteltermini

I giovani che desiderano scommettersi nel percorso imprenditoriale, potranno usufruire degli incentivi dei PSR, Piani di sviluppo rurali, che sono stati presentati, sabato mattina, al cine-teatro Di Pisa di Casteltermini. “Si tratta di un’opportunità importante, spiega Angelo Palamenghi, che, nel corso dell’incontro, ha fatto da apripista e trait d’union tra le parti presenti. Nello specifico, l’obiettivo, in questa sede, è quello di presentare misure individuate dal partneriato relative al GAL Sicani, di cui Casteltermini è parte. Tali misure saranno attivate nel territorio secondo l’approccio leader e vedranno come beneficiari gli operatori economici, quali imprese artigiane e quelle dei servizi, le associazioni che si occupano di sociale e di promozione turistica (anche, per esempio, le bande musicali, compagnie teatrali etc).
All’incontro erano presenti anche i sindaci di Cianciana, Salvatore Sanzeri , quello di San Biagio Platani, Carmelo Alba  e il padrone di casa, sindaco di Casteltermini Nuccio Sapia, che ha detto:
“Invito i giovani di Casteltermini a informarsi e partecipare ai PRS. E’ semplice, basta recarsi nello sportello Soat, di cui è dotato il comune di Casteltermini. Lì, degli operatori specializzati, offriranno ai giovani tutte le informazioni necessarie per l’eventuale avvio di un’impresa. Le attività da avviare possono essere molteplici, da quelle relative all’enogastronomia tipica, nella nostra fattispecie possiaqmo pensare ai formaggio, ma anche al vino, all’olio, alla panificazione, fino ad arrivare ad attività di tipo culturale, sociale, artistico. E’ una chance da non perdere, considerato il supporto, sia in termini economici, che di consulenza logistica sui progetti, che offrono i Prs”.
All’incontro era presente, tra gli altri, anche Mario Balzani, direttore dello sportello Soat di Casteltermini.
Per informazioni si può contattare o il comune di Casteltermini allo 0922.929001,  o inviare una email a casteltermini@regione.sicilia.it