A Porto Empedocle una mostra in omaggio a Fausto Pirandello

quadro_fausto_pirandelloMercoledi’ 16 dicembre alle 17,30 nel Salone dell’Ercole della Galleria nazionale d’arte moderna di Roma avra’ luogo la conferenza stampa di presentazione di “Fausto Pirandello – Ritorno alla marina”, mostra organizzata dalla Fondazione Andrea Camilleri e dalla citta’ di Porto Empedocle in omaggio al figlio dello scrittore e drammaturgo Luigi Pirandello, celebre artista di famiglia empedoclina, che ha dato un significativo contributo all’arte italiana del Novecento. La mostra propone per la prima volta un nutrito numero di opere dell’artista nella terra dei Pirandello, reso possibile grazie alla personale collaborazione della storica dell’arte Claudia Gian Ferrari ed alla concessione in prestito, dallo Studio Gian Ferrari di Milano, dell’intera Collezione. L’esposizione, che sara’ realizzata negli spazi dell’ex Chiesa Vecchia di Porto Empedocle -recentemente restaurata e trasformata in Auditorium – attraverso 36 opere tra dipinti a olio e pastelli, ripercorre l’esperienza artistica di Fausto Pirandello dal 1929 al 1970. Sara’ inaugurata sabato 23 gennaio e si protrarra’ fino al 6 aprile 2010. Alla presentazione dell’evento alla Gnam, intervengono Maria Vittoria Marini Clarelli, soprintendente alla Galleria nazionale d’arte moderna, Pierluigi Pirandello, figlio di Fausto, Andrea Camilleri, la storica dell’arte Claudia Gian Ferrari e il sindaco di Porto Empedocle Calogero Firetto.