Nuova convocazione per la consulta provinciale studentesca

A seguito del comunicato stampa proveniente dai rappresentanti dell’ istituto Liceo Scientifico Statale “Enrico Fermi” di Sciacca il cui contenuto è condiviso dalla maggior parte dei rappresentanti della Consulta nonché degli studenti della provincia, il Presidente della Consulta Provinciale Studentesca Daniele Cardella condivide pienamente le ragioni del disagio espresso sulla problematica dell’edilizia scolastica.

“A questo proposito – continua Cardella – su precisa richiesta della CPS ,d’intesa con la docente referente Prof.ssa Stefania Ierna, il Presidente della Provincia Prof. Eugenio D’Orsi, seppur impegnato prioritariamente con la problematica dell’aeroporto, ha incontrato una delegazione della Consulta nei giorni 23 novembre 2009 e 2 dicembre 09.

In tali occasioni, il Presidente Cardella ha spiegato che, s”eppur la Consulta per Statuto ha il compito di assicurare il confronto fra gli studenti, ottimizzare le attività integrative e complementari, favorire la comunicazione e potenziare l’offerta formativa, non si può rigidamente stare dentro detti schemi in quanto la problematica dell’edilizia scolastica, seppur competenza dei Dirigenti scolastici, non può non vedere interessati e preoccupati gli studenti che vivono sulla propria pelle i disagi lamentati da anni.

II Presidente D’Orsi ha condiviso le ragioni della richiesta e ha assicurato la propria

disponibilità per un incontro ufficiale per il giorno 14 dicembre 09.

In ragione di ciò – afferma Cardella – ho provveduto a convocare la CPS che in tale occasione tra l’altro è chiamata ad istituire le commissioni tematiche, tra le quali quella che si occupa delle politiche infrastrutturali e realizzare il programma annuale delle attività”.