Sfida difficile per l’Aphesis

La quinta giornata del campionato di serie C riserva all’Aphesis un incontro molto difficile. Le ospiti di turno al PalaHamel sono le palermitane dell’Elettronica Cicala, che finora hanno vinto nettamente tutti gli incontri disputati: tre vittorie tutte per 3 a 0. L’Elettronica Cicala è al secondo posto insieme all’Aphesis, a nove punti, ma ha già osservato il proprio turno di riposo.

Dal canto loro le ragazze del presidente Gero Niesi finora hanno offerto quattro gare convincenti e quindi si presentano con le carte in regola per fornire una grande prestazione.

Si tratta, quindi, di un incontro particolarmente avvincente e per vincere le aphesisine debbono mettere in campo le migliori qualità pallavolistiche, nonché mostrare grandi doti caratteriali e concentrazione, per un incontro che si preannuncia certamente di alto livello.
La formazione iniziale dell’Aphesis dovrebbe prevedere in campo Francesca Romeo in regia, Sasha Gebbia e Catia Cutaia centrali, Francesca Parisi e Mary Rizzo schiacciatrici, Emanuela Scalia opposta e Giovanna Azzaretto libero.

Il Coach Ezio Pinelli, inoltre, potrà contare sull’apporto di Rosanna Romano, Antonella Spina, Carla Schembri, Elena Chiari e Cinzia Zucchetto. La brava Aurora Colli è momentaneamente non disponibile dopo il grave infortunio avvenuto durante l’incontro di Ribera.
Il mister Pinelli sta preparando al meglio l’incontro che permetterà di saggiare le potenzialità effettive della sua squadra.

La Società chiama i propri sostenitori per dare una spinta alle proprie atlete. Si prevede il pubblico delle grandi occasioni.

Appuntamento quindi per sabato 5 dicembre ore 18.00 PalaHamel di Porto Empedocle, con ingresso gratuito.

Come è oramai consuetudine nel corso del pomeriggio di sport vi sarà il sorteggio di alcuni premi, fra coloro che, all’ingresso al palazzetto, avranno ritirato (gratuitamente) il biglietto per la partecipazione all’estrazione. Inoltre, all’ingresso in campo, le giocatrici lanceranno dei simpatici gadget al pubblico.