PRG a Lampedusa, consiglieri del PD chiedono incontro con commissario ad acta

Con una nota indirizzata All’Assessore Regionale al Territorio ed Ambiente On. Mario Milone e al Commissario ad Acta Dott. Candiloro Salvatore i consiglieri del PD di Lampedusa Giuseppe Palmeri, Giorgio Lazzara, Vincenzo Billeci, Salvatore Prestipino e Angelo Amato chiedono al commissario ad acta nominato dall’Assessorato Regionale di essere informati circa lo stato dell’arte ed, in particolare, di sapere se lo stesso Commissario ad Acta sta tenendo in considerazione i nuovi criteri di massima suggeriti e approvati dal Consiglio Comunale nella seduta del 23 novembre 2007.

Inoltre i Consiglieri hanno chiesto un incontro ufficiale con il Dr. Salvatore Candiloro presso la sede del Comune di Lampedusa.

“E’ impensabile adottare lo stesso PRG dell’amministrazione dell’ex sindaco Martello in quanto oltre a non rispecchiare più lo stato di fatto delle isole di Lampedusa e Linosa perché vecchio di 12 anni, quel piano secondo il capogruppo Palmeri  è improponibile in quanto non faceva gli interessi  dei cittadini di Lampedusa e Linosa, ma si prestava  a fini speculativi bene individuati” dicono i consiglieri del PD di Lampedusa.