Il Presidente D’Orsi alla Regione: “Provincia disponibile ad organizzare Sagra del Mandorlo in Fiore”

La Sagra del Mandorlo in Fiore non può essere considerata una festa locale, bensì un’importante occasione di promozione del territorio, e pertanto la Provincia, quale Ente sovra comunale, può essere individuata quale ente organizzatore della Sagra stessa. In questo senso il Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi, ha inviato una lettera all’Assessorato Regionale al Turismo e all’Assessorato Regionale al Bilancio e Finanze, chiedendo ufficialmente l’organizzazione della edizione 2010 della manifestazione.

“La Sagra del Mandorlo in Fiore rappresenta la più importante manifestazione della provincia di Agrigento, conosciuta non solo in ambito nazionale ma anche internazionale” scrive D’Orsi “e come tale va al di là di un’iniziativa meramente locale, costituendo il più efficace strumento di promozione di tutto il territorio provinciale. In considerazione di ciò, è evidente che la Provincia Regionale di Agrigento, quale Ente di area vasta, è quello più consono ad intestarsi l’organizzazione della manifestazione, anche perché la presenza di uffici provinciali in punti strategici del territorio permetterebbe di organizzare e coordinare, all’interno della sagra, eventuali iniziative volte alla promozione di individuate specificità territoriali.

Pertanto, nell’ottica di perseguire un sostanziale potenziamento della Sagra del Mandorlo in Fiore 2010 quale veicolo di promozione territoriale, si chiede di voler individuare quale ente attuatore dell’anzidetta manifestazione la Provincia Regionale di Agrigento”.