Il 2 dicembre “Colloqui nella Valle”

La Valle dei Templi costituisce, indubbiamente, uno scrigno unico e prezioso anche per la realtà scolastica, un valido richiamo alla cultura. Il Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento con l’ obiettivo di stabilizzare una preziosa sinergia con gli Istituti scolastici presenti sul territorio, a completamento degli incontri didattico laboratoriali con alcune scuole, per il 2 dicembre p.v., alle ore 15,30, presso  casa Sanfilippo, ha organizzato un incontro con studenti, docenti e capi d’istituto che rientra nel programma dei “Colloqui nella Valle 2009”.

Tale evento, durante il quale saranno presentate:“Tecniche costruttive sui Templi”, “Avventure nella Necropoli”, “La Valle dei Templi dei piccoli: guida per giovani esploratori”, pubblicazioni didattiche edite dal Parco, in concreto, costituirà ulteriore momento di attuazione del prezioso legame con le istituzioni scolastiche.

In particolare, la pubblicazione didattica ” La Valle dei Templi dei piccoli: guida per giovani esploratori“ costituisce uno degli esiti finali del progetto “Scuola –museo” finanziato dal Dipartimento Beni culturali dell’Assessorato Regionale Beni Culturali e Ambientali. Nonostante la difficoltà di raccontare ai bambini la Valle dei Templi, questa piccola guida si presenta come un colorato e vivace volumetto  nel quale sono illustrati, con linguaggio semplice e piano, i principali monumenti di uno straordinario e prestigioso sito archeologico evocativo di infinite storie.

Partendo, da una sintetica descrizione dei principali eventi storici e dei diversi complessi monumentali, la Valle si popola di divinità, di feste, di personaggi illustri e di eventi in un creativo gioco di associazioni e immagini cui i bambini sono sollecitati a partecipare con piccoli giochi attinenti le diverse tematiche. Il fantasmagorico Mondo Antico riesce ad emergere allegro e scanzonato, come è giusto che sia, da questo efficace strumento di mediazione fra l’archeologia, la storia antica e il mondo dell’infanzia rivolto ai piccoli lettori.

I docenti e i capi d’ istituto di scuole elementari, medie e superiori, presenti al convegno, potranno avere la funzione di “mediatori”, anche nella verifica di aspettative, bisogni formativi e informativi, tra il Parco, gli educandi e le famiglie.

Interverrà la dott.ssa Stella Camillieri dell’Ufficio Scolastico Provinciale, incaricata dal dirigente, dott. A. Gruttaduaria che, ritenendo necessario e prioritario stabilizzare una sinergia tra il Parco e gli Istituti scolastici presenti sul territorio, ha dimostrato subito la sua concreta collaborazione al Progetto didattico promosso dallo scrivente operando su obiettivi comuni e azioni parallele concrete.