Riscatto alloggi aree PEEP, De Francisci chiede l’estensione a tutto il territorio

Il Consigliere Comunale Giuseppe De Francisci del Gruppo Consiliare del Movimento Per L’Autonomia ha inviato una nota all’Assessore al Patrimonio e al Dirigente del Settore IV, in riferimento alla pubblicazione del bando relativo riscatto dei vincoli relativi ad alloggi siti in aree P. E. E. P. concessi in diritto di superficie.

De Francisci, con la nota,  invita l’amministrazione a correggere il bando pubblicato annettendo e dando la possibilità di riscattare i vincoli relativi ad alloggi siti in aree  P. E. E. P. concessi in diritto di superficie a tutti i cittadini assegnatari di alloggi in zona P.E.E.P, di tutto il territorio comunale, effettuando un’apposita ricognizione, e non solamente nelle zone di Fontanelle e Monserrato.

In Particolare De Francisci dichiara: “come si evidenza nello stesso bando, il riscatto dei vincoli relativi ad alloggi siti in aree P. E. E. P. concessi in diritto di superficie, offre al cittadino  numerosi vantaggi infatti, coloro che desiderano trasformare in proprietà un alloggio E.R.P. (acquistato in diritto di superficie), diventeranno titolari di un diritto di proprietà illimitato con facoltà di disporne liberamente; e poi come già rilevato, mediante i proventi ricavati dalle suddette procedure, il Comune potrà effettuare interventi di risanamento e recupero urbano nell’ambito delle medesime zone abitative; Pertanto appare necessario fare una ricognizione di tutto il territorio comunale ed estendere la possibilità anche ad altre zone del Comune con la conseguenza che appare necessario prorogare i termini di scadenza per la presentazione delle apposite domande di riscatto”.