Gianni Nanfa alla Posta Vecchia

Prosegue la stagione di cabaret presso il Teatro della Posta Vecchia, sito in via Giambertoni 13,  dove da venerdì 27 novembre avrà luogo lo spettacolo “Rido e Canto”  che vedrà protagonista il noto comico Gianni Nanfa accompagnato dalle note di Massimo Melodia.

Con l’arguzia e l’ironia di sempre il professore del cabaret scherzerà su alcune tragicomiche vicende di attualità inframmezzate da indimenticabili canzoni del compositore e cantautore Melodia tra le quali saranno eseguite “La Vucciria”, “Farina e festa”, “Sciarra chitarra” e “L’Isola”.

Gli eventi più importanti della cronaca di questi giorni, messi a nudo e raccontati evidenziandone nessi e conseguenze, daranno lo spunto ad uno spettacolo tutto da ridere, un cabaret del realismo ricco di gag spiritose  per quanto ispirate a fatti veri.

La performance di Nanfa, in chiave umoristica, intende sottolineare l’abisso che separa le parole dai fatti in un’epoca nella quale il mondo della comunicazione inevitabilmente concede tanto spazio alle parole. In particolare le differenze tra Nord e Sud, oltre all’abisso culturale che li separa  (la cultura del mondo nasce nella Magna Grecia), saranno  ricondotte al senso dell’umorismo che caratterizza i Meridionali.
«Ci ispiriamo ai fatti di cronaca – spiega Nanfa, “senatore” del cabaret palermitano –  da cui attingiamo gran parte del repertorio proprio perché a volte le cose della vita fanno ridere ancora di più di qualsiasi altra cosa si possa immaginare e inventare Grazie al tipo di spazio, cercheremo di coinvolgere il più possibile il pubblico con una serie di valutazioni su questo autunno che si preannuncia, politicamente parlando, molto caldo».

La performance tende alla conclusione che solo lo humour può salvarci dallo squallore (padano) anche se non intende nascondere un certo pessimismo nei confronti del presente e qualche timida speranza nel futuro.

Lo spettacolo verrà presentato venerdì 27 e sabato 28 novembre alle ore 21.30 nonché domenica 29 alle ore 18.00.

Per eventuali informazioni o prenotazioni è possibile contattare il numero telefonico 0922 26737.