Pallamano, nona giornata del torneo di A1: Girgenti in trasferta contro il Pressano

Girgenti affila le armi in vista della trasferta di Lavìs, un importante Comune del Trentino, contro il Pressano per la nona giornata del campionato di A1. La partita è in programma sabato 28 novembre alle ore 18.30. Il tecnico agrigentino Lillo Gelo ha recuperato anche l’influenzato Darko Radic, ma non potrà disporre di Olindo Carubia, infortunato al ginocchio. Tutti gli altri sono arruolabili ed in grande forma per la difficile gare che assegna punti fondamentali per la zona play off. Infatti, in caso di vittoria il Girgenti agguanterebbe il quarto posto in classifica. La squadra biancoazzurra continua la preparazione con la massima concentrazione e determinazione. Nel clan agrigentino c’è grande euforia e fiducia dopo il rocambolesco pareggio casalingo contro il blasonato Trieste. Il Girgenti ha mostrato di saper giocare alla pari con tutte le avversarie del girone. Adesso arriva l’insidiosa trasferta al nord contro il Pressano che occupa il quinto posto della graduatoria con 12 punti e sabato scorso ha pareggiato in casa contro il Brixen 29 a 29. E’ il secondo pari di fila per i trentini che hanno finora realizzato 230 reti e subito 228 goal.
Il tecnico Lillo Gelo afferma: “Il Pressano e’ una formazione ostica, molto fisica e che ha saputo fare risultati con e senza il suo fuoriclasse Bogdanov. Poi gli altri giocatori di un certo spessore tecnico sono Vosca, Bolognini, Rizzi e Belino. Il nostro obiettivo è la vittoria che ci proietterebbe nella parte alta della classifica. Siamo in salute, stiamo attraversando un buon momento di forma sia fisica che mentale. Sarà ancora una volta fondamentale l’approccio al match. Una buona partenza ci permetterebbe di giocare con maggiore determinazione”. Nel frattempo dalla Federazione arriva la notizia che la successiva partita, anch’essa esterna e delicata contro l’Ambra si giocherà alle ore 21 sul Campo di Borgo San Lorenzo per essere l’impianto di Poggio a Caiano, distante 51 chilometri, non omologabile per incontri del campionato di A1. Infine nel campionato nazionale under 18 la Pallamano Girgenti, dopo la trasferta vittoriosa a Marsala, incontreranno domenica mattina al Palagiglia di Favara i pari età dell’Enna. Si tratta di un incontro molto delicato perché vede confrontarsi due società che fanno del settore giovanile il loro fiore all’occhiello.