Consegnata la nuova condotta idrica di Cannatello

Il Sindaco Marco Zambuto comunica che ieri il competente dirigente comunale ha provveduto alla consegna alla società Girgenti acque della nuova condotta idrica al servizio della contrada Guardia, nella zona sopra il viale delle Dune, e degli immobili che insistono intorno a viale Cannatello e a Fiume Naro.

L’opera, costruita nell’ultimo triennio, con fondi europei (circa cinque milioni di euro) è stata recentemente collaudata dal punto di vista statico ed è stata oggetto delle previste prove funzionali.

In particolare il nuovo acquedotto va a sostituire, in contrada Guardia, una vecchia conduttura originariamente costruita da un privato, mentre per le rimanenti zone si tratta di un nuovo servizio che affrancherà gli abitanti interessati dall’approvvigionamento tramite autobotte.

Lo stesso acquedotto ha, inoltre, una specifica conduttura al servizio delle strutture ricettive del villaggio Mosè che potrà servire anche i nuovi insediamenti alberghieri che nasceranno nella zona interessata.

“In tal modo – precisa Zambuto – si darà un contributo indiretto anche a quel progetto di accoglienza turistica che caratterizza Agrigento, superando, speriamo definitivamente, anche quei problemi che in passato erano stati posti dai titolari degli alberghi a proposito di un’insufficiente disponibilità idrica, Ma al tempo stesso sono contento che finalmente tante famiglie potranno avere, al pari di tante altre delle rimanenti zone della città, un servizio così importante a loro domicilio”.

 

Dunque adesso i cittadini interessati potranno recarsi presso gli uffici della Girgenti acque per sottoscrivere i nuovi contratti di fornitura.