Studi Pirandelliani, ecco le scuole che parteciperanno

Alla 46.esima edizione del Convegno Internazionale di Studi Pirandelliani in programma ad Agrigento, al Palacongressi, dal 5 all’8 dicembre prossimi, avente come tema, “Come vedo Pirandello”, parteciperanno 66 scuole provenienti da ben 21 province italiane.

Gli istituti della provincia di Agrigento sono sette e sono: Liceo Scientifico “E. Majorana”, Liceo Socio-Psico-Pedagogico “M.L. King” Favara, Istituto Istruzione Superiore “L. Panepinto” Bivona, Liceo scientifico Statale “Fermi” Menfi, Liceo Ginnasio Statale “U. Foscolo” Canicattì, Liceo Scientifico Statale “Sciascia” Canicattì, Liceo Ginnasio Statale “L. Pirandello” Bivona.

Le altre province siciliane presenti al convegno, organizzato dal Centro Nazionale Studi Pirandelliani, presieduto dal professor Enzo Lauretta, sono: Caltanisetta con il Liceo Ginnasio “R. Settimo”; Catania con il Liceo Scientifico “Galilei, il Liceo Classico “Cutelli”, il Liceo Sociopsicopedagogico “Lombardo Radice”, il Liceo Artistico Statale “E. Greco” e il Liceo Sociopsicopedagogico “G. Turriti Colonna”; Palermo con il Liceo Classico Statale “V. Emanuele”, il Liceo Scientifico Statale “B. Croce”, l’Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Volta” e l’Istituto Istruzione Superiore “G. Ugdulena” di Cacciamo; Ragusa con il Liceo Classico Statale “G. Carducci” di Comiso; Siracusa con il primo Istituto Istruzione Superiore “T. Gargallo”, il terzo Istituto d’Istruzione Superiore “A. Rizza”, l’Istituto Tecnico Industriale “E. Fermi”, il settimo Istituto Istruzione Superiore IPSIA “P. Calapso”, l’Istituto Istruzione Superiore “Filippo Juvara”, il 14° Istituto Istruzione Superiore “Principe di Napoli”, l’Istituto Tecnico Commerciale “A. Ruiz” di Augusta, l’Istituto Tecnico Industriale di Augusta, il primo Istituto Istruzione Superiore “L. Da Vinci” di Floridia, il Liceo Scientifico Statale di Canicattini Bagni, il primo Istituto Istruzione Superiore “M. Reali” di Noto e il primo Istituto Istruzione Superiore “Platone” di Palazzolo Acreide. Le altre province italiane che parteciperanno al convegno sono: Ancona con 4 istituti, Bari con 7 scuole, Brescia con un solo istituto, Caserta con un solo istituto scolastico, Frosinone con 3 scuole, Lecce con 4 istituti, Milano con una sola scuola, Napoli con un solo istituto, Pesaro-Urbino con due scuole, Pescara con due istituti, Potenza con una sola scuola, Roma con tre istituti, Taranto con tre scuole, Venezia con una sola scuola e Verona con due istituti.