Aeroporto, l’assessore Ciulla richiama alla partecipazione

In merito alla manifestazione pro-aeroporto di sabato 28 novembre, interviene l’Assessore Provinciale di Agrigento, Giuseppe Ciulla dichiarando:

“L’importanza che riveste questa manifestazione non può far rimanere assente la classe politica nazionale su unimportante tema, quale quello della realizzazione dell’aeroporto, per una Provincia che da sempre risulta essere vessata da continui problemi e scelte politiche.

La manifestazione di sabato 28 – dichiara Ciulla – sarà il punto di partenza verso un grande traguardo che riguarda l’intero territorio agrigentino, conscio che oramai la voglia di riscatto negli animi della cittadinanza contrasta contro un vecchio sistema che tenta di resistere e che non vuole piegarsi al cambiamento.

Siamo davvero alla conclusione di un percorso – afferma Ciulla – che vedrà il popolo agrigentino parte attiva, affinché la classe politica nazionale possa assumersi la responsabilità di assicurare anche al nostro territorio una importante struttura che sicuramente non potrà che costituire il rilancio socio-economico dell’intera Provincia.

Se il vero ruolo dei partiti è quello di interpretare le istanze dei cittadini – continua Ciulla – allora non possono tirarsi indietro; non si tratta di attribuire meriti, medaglie o primogeniture, ma di sentirsi unitamente coinvolti e lottare uniti per un obiettivo che rappresenta la chiave di volta dello sviluppo economico della nostra Provincia.

Il merito del Presidente D’Orsi è quello di credere fortemente all’aeroporto, e la sua costante opera politica sta consentendo a tutti noi di porre le basi verso la realizzazione di questa grande opera infrastrutturale senza “se” e senza “ma”.

All’uopo – conclude Ciulla – non posso che spronare il popolo agrigentino e il mondo sindacale, politico, dell’associazionismo e sociale a partecipare alla manifestazione di sabato 28 che sicuramente sarà una data storica per tutti noi.”