Prestiti ai residenti ad Agrigento per il riscatto dei vincoli ad alloggi siti in aree p.e.e.p.

Il Banco di Sicilia (UniCredit Group) ha deciso di venire incontro con appositi finanziamenti ai residenti nel Comune di Agrigento, proprietari di alloggi siti in aree P.E.E.P. (Piani di Edilizia Economica e Popolare) concessi in diritto di superficie, che intenderanno avvalersi della possibilità offerta dall’Amministrazione comunale di riscattare, dietro pagamento di un corrispettivo economico, i vincoli relativi ai propri alloggi. Il Comune di Agrigento, infatti, ha recentemente reso pubblico un avviso nel quale si informa che viene offerta l’opportunità agli assegnatari di alloggi in aree P.E.E.P. di acquistare la proprietà dell’area su cui è stata edificata l’abitazione, concessa in diritto di superficie al momento dell’acquisto.

Per venire incontro ai cittadini di Agrigento beneficiari dell’iniziativa del Comune, il Banco di Sicilia ha creato un prodotto ad hoc con caratteristiche di importo e durata: prestiti da 1.000 a 5.000 euro per una durata da 12 a 48 mesi e istruttoria semplificata, in linea con la specifica esigenza di acquisto.

“È anche questa la dimostrazione – dice Paolo Pivetti, Direttore di Territorio di Agrigento del Banco di Sicilia – che il Banco di Sicilia vuole cogliere ogni occasione utile per essere sempre la banca del territorio, al servizio delle famiglie e delle imprese. Questa nuova iniziativa, infatti, si affianca a quelle formative, già promosse in collaborazione con le associazioni di tutela dei consumatori e con la presenza delle istituzioni locali, direttamente presso le nostre filiali, sull’utilizzo sicuro e corretto delle carte di credito e sulla prevenzione all’eccessivo indebitamento delle famiglie”.