La proposta di Cutrò arriva alla Camera

cutroingnazioEntro la prossima settimana, il deputato del Partito democratico, Angelo Capodicasa, presenterà la proposta di legge di Ignazio Cutrò sottoforma di emendamento nell’ambito della “Norma antiracket e antisura”. L’idea di Cutrò, che ha ricevuto anche l’approvazione da parte del ministro della Giustizia, Angelino Alfano, istituirebbe una copertura assicurativa totale, a costo zero, per i beni degli imprenditori che denunciano le richieste di pizzo.

“E’ una risposta importante che la politica sta dando alla nostra battaglia antiusura” – dice Ignazio Cutrò. “La presentazione della proposta di legge rappresenta, e rappresenterà sempre più con il passare del tempo, una maggiore vicinanza dello Stato agli imprenditori che denunciano il racket. Anche in momenti finanziari difficili come questi, mi preme ringraziare il prefetto di Agrigento, Umberto Postiglione, e il comandante dei carabinieri della Compagnia di Cammarata, Alessandro Trovato, che, nonostante le difficoltà, hanno aiutato me e gli amici dell’associazione “Libere terre””.