Pallamano, Girgenti ospita Trieste

E’ tutto pronto in casa Pallamano Girgenti per la sfida casalinga di sabato prossimo al Palasport “Antonio Giglia” di Favara, alle ore 18,30, contro il blasonato Trieste, per l’ottava giornata del campionato di A1. La compagine agrigentina ha preparato la partita con la giusta mentalità, con la massima dedizione negli allenamenti e con l’eccellente professionalità che contraddistingue gli atleti del presidente Filippo Napoli. Il morale della “banda” del tecnico Lillo Gelo è alle stelle dopo le tre vittorie consecutive che hanno permesso alla Pallamano Girgenti – Sicily Food di lasciare l’ultimo posto in classifica e risalire prepotentemente la graduatoria.

“La squadra adesso – afferma Lillo Gelo – gioca una buona pallamano. Gli atleti hanno assimilato alla perfezione gli schemi e i risultati iniziano ad arrivare. La forma fisica è quasi al top ed abbiamo ancora ampi margini di miglioramento. Sono fiducioso per la gara interna contro il Trieste, che verrà ad Agrigento per giocarsi a viso aperto la sfida del “Palagiglia” di Favara. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’avversario, ma bensì affrontarlo con la giusta cattiveria agonistica. L’impatto iniziale con il match sarà di fondamentale importantanza per l’esito finale dell’incontro”. Il Trieste, 16 scudetti in bacheca e numerose coppe nazionali ed europee, è reduce dal pareggio casalingo contro il Pressano per 23 a 23. La formazione allenata dal duo Bozzola-Oveglia occupa il quarto posto con 13 punti in classifica, frutto di 4 vittorie, un pareggio e due sconfitte. Ha totalizzato 172 reti e ne ha subito 166. La formazione tipo del Trieste è: Modrusan tra i pali, Lo Duca, Nadoh, Carpanese, Radojkovic, Leone e Ionescu. I punti di forza della squadra trentina sono lo straniero Radojkovic, Nadoh ed il portiere Modrusan. “Ci vorrà il miglior Girgenti per battere il Trieste – dichiara il portiere Calogero Pendolino. Siamo, comunque, pronti alla sfida e se giochiamo con la stessa voglia e intensità come contro il Castenaso, sono sicuro che riusciremo a “calare” il poker di vittorie. Ma per vincere abbiamo bisogno anche del sostegno del pubblico. Invito i tifosi agrigentini e dell’intera provincia a seguire la gara contro il Trieste”. Mercoledì scorso il Girgenti ha giocato e vinto largamente un’amichevole ad Enna con la locale formazione che milita nel campionato di A2.