Fortitudo, battuta d’arresto casalinga

La Moncada Agrigento, davanti ad un numeroso pubblico casalingo accorso per la partita, viene sconfitta dalla Nuove Frontiere S. Antimo con il risultato di 77-81. La squadra agrigentina, che porta in panchina Rotondo anche se indisponibile,  gioca una brutta partita e trova un avversario che, anche se non esprime un buon gioco, sembra più motivato e deciso a portare a casa i due punti. Così la partita comincia con le due squadre che sembrano molli e i ritmi della partita rimangono blandi almeno fino all’inizio del terzo periodo. Il primo parziale si chiude con i padroni di casa avanti di sole due lunghezze sul risultato 14-12. Nel secondo periodo la musica resta la stessa, tanti gli errori al tiro da una parte e dall’altra la partita è brutta da vedere e i ritmi restano bassi; nonostante tutto i ragazzi di coach Corpaci restano avanti nella prima metà di gara di un solo punto sul punteggio di 37-36. Ma il S. Antimo rientra dagli spogliatoi con una nuova linfa e dimostra di essere molto motivato e deciso nell’inseguire la vittoria: la Moncada si fa trovare impreparata a questa ripartenza e così gli ospiti si portano avanti di diverse lunghezze fino a chiudere il periodo sul 54-59. L’ultimo periodo vede la squadra di casa tentare la rimonta che riesce a sei minuti dalla fine; ma le speranze dei tifosi agrigentini si infrangono dopo pochi minuti, infatti, a pochi minuti dalla fine gli ospiti si riportano avanti e chiudono la partita definitivamente. Vano è l’ultimo tentativo degli agrigentini a quattro secondi dalla fine che con due tiri liberi assegnati a Virgilio vedono l’ultima occasione di rimonta svanire sul ferro. La squadra agrigentina perde l’ennesima partita e adesso la situazione in classifica diventa un po’ critica, la speranza di tutti i tifosi è che la squadra possa tornare alla vittoria il prima possibile.

MONCADA AGRIGENTO   77

Virgilio 11, Anello 5, Paparella 10, Di Simone 2, Cardillo 15, Caprari 9, Pennisi  10, Rotondo n.e., Giovanatto 20, De Gregorio n.e.              All. Corpaci.

NUOVE FRONTIERE S.ANTIMO  81

Gatti 21, Valentini 6, Cantone 10, Vico 8, Gizi 26, Petrazzuoli 2, Compagnone n.e., Politi 6, D’orta n.e., Savarese n.e.                       All. Foglia.

PARZIALI:  14-12; 37-36; 54-59

ARBITRI: Colasanti Jacopo di Firenze e Caforio Angelo di Brindisi.