Agrigento, il resoconto del consiglio comunale del 12 novembre

Anche nella seduta di ieri sera l’Aula ha proseguito la discussione dell’ esame degli articoli del nuovo regolamento del Consiglio comunale. Prima della trattazione di tale provvedimento, i lavori, sono stati introdotti dalle comunicazioni alla Presidenza da parte di alcuni consiglieri; Giuseppe Salsedo ha trattato la questione della consegna alle società sportive del campetto di calcio del Villaggio Peruzzo recentemente completato e reso funzionale dall’Amministrazione comunale. Sergio Burgio ha sollevato la questione della mancata realizzazione della rete idrica nella contrada San Pietro in territorio di Agrigento al confine con quello di Favara; sullo stesso argomento è intervenuto Fabio Cordova mentre Pietro Marchetta ha chiesto chiarimenti sui dati finanziari relativi al primo semestre 2009. Dopo tali attività di controllo, il presidente Carmelo Callari, ha disposto la sospensione della seduta per 15 minuti al fine di verificare, d’intesa con i capigruppo e a seguito di una interpretazione autentica dell’articolo 63 del Regolamento da parte del Direttore Generale, quale maggioranza è necessaria al momento della votazione degli articoli del nuovo Regolamento. Superato il quesito, alla ripresa dei lavori, l’aula ha votato all’unanimità due emendamenti. Subito dopo, a causa di una interruzione dell’energia elettrica all’interno dell’Aula Sollano, il Presidente, ha disposto il rinvio della seduta a martedì 17 novembre con inizio alle ore 19.