Campobello, il sindaco revoca le deleghe alla giunta

Ieri pomeriggio , il sindaco di Campobello di Licata, Michele Termini,  ha firmato la revoca delle deleghe agli assessori che formano la sua Giunta municipale. “In relazione a un mutato quadro politico di riferimento –  afferma il primo cittadino – sono sopravvenuti equilibri diversi tra le forze politiche che sorreggono la maggioranza e che, in relazione a tale sopravvenienza, si evidenza la inderogabilità di provvedere alla revoca della Giunta municipale degli assessori”. La prima amministrazione targata Termini è durata circa quattro mesi e mezzo. Le deleghe assessoriali, sono state revocate dunque a Vincenzo Carruggio, che era il vice sindaco con delega alla Solidarietà sociale, Calogero Burgio, assessore alle Attività produttive, Sport e Turismo, ad Antonio Pitruzzella, Bilancio e finanze, e infine Carmelo Mulè assessore al Territorio e ambiente, Cultura, Agricoltura e Arredo urbano.