Provincia, Lo Leggio lascia l’MPA e aderisce al PDL

loleggioIl Consigliere Provinciale Calogero Lo Leggio dopo aver lasciato l’ MPA aderisce al Gruppo del PDL.

“Scelta sicuramente difficile che nasce dall’esperienza di oltre due anni e dai dubbi crescenti sulla capacità dell’ MPA di proporsi come forza riformista ed innovativa – dice Lo Leggio.

Avevo aderito con entusiasmo, ad un progetto che credevo ambizioso –prosegue – ma ora faccio fatica a riconoscermi in questo Partito, in cui avrei potuto e voluto portare un contributo di idee ed in cui, invece, non ho trovato alcuna modalità di coinvolgimento, non essendo mai stato consultato neanche per un parere.

Questa emarginazione, che ho vissuto sulla mia pelle, mi ha portato a perdere quell’ entusiasmo iniziale che avevo al momento in cui ho aderito al progetto politico.

Quindi, per quanto mi riguarda, oggi, non voglio più condividere in questo Partito responsabilità che non sono mie ed aderire, invece, ad un progetto politico-istituzionale che riconfermi la piena condivisione di obiettivi che si vogliono raggiungere nell’interesse della Provincia all’interno del Gruppo del PDL.

Sicuramente la presenza del Ministro Alfano e dell’On.le Bosco saprà ritemprare la voglia di impegnarmi nell’interesse della collettività agrigentina a cui mi sento legato da un senso di appartenenza che va al di là della politica stessa” conclude Lo Leggio.