Autolavaggio in via Cimarra, la struttura sarà demolita

lavaggioVerrà demolito un fatiscente autolavaggio di via Cimarra. La struttura è stata abbandonata da molti anni dal proprietario, che però non ha mai provveduto a rimuoverla. Ieri mattina su iniziativa del consigliere comunale Nino Amato del Pdl è avvenuto sul sito un sopralluogo da parte dell’assessore alla polizia urbana Franco Iacono e alcuni vigili urbani. “Il proprietario dovrà abbattere ciò che rimane e risanare la zona. Ha trenta giorni di tempo per farlo. Se non dovesse rispondere alla nostra richiesta con diffida, allora provvederà il Comune. Ma questo scempio deve comunque essere rimosso”, garantisce l’assessore Iacono. Il Comune si risarcirebbe sul proprietario, se fosse costretto ad intervenire con i propri mezzi. Il consigliere comunale Nino Amato ha più volte sollecitato l’amministrazione ad adottare questa decisione: “Questi ambienti in legno sono ormai diventati  una discarica. Ma nonostante ciò è stata segnalata di notte la presenza di extracomunitari- dice il consigliere del Pdl – La sua demolizione è stata più volte richiesta anche da quanti abitano nei palazzi vicini. Qui si rifugiano anche animali e c’è chi vi deposita rifiuti di ogni genere. Dobbiamo risanare quest’area che tra l’altro si trova a pochi passi da alcune scuole e da alcune palestre”. Appare comunque incredibile che questo ex autolavaggio sia rimasto qui tanto a lungo. I tubi arrugginiti e le pareti di legno sono n condizioni molto precarie e potrebbero certamente crollare con grave pericolo per la gente. Finalmente fra un mese verrà smantellata e l’area verrà ripulita.