Fortitudo battuta a Siena

La Moncada Agrigento perde in casa della Virtus Siena con il risultato finale di 84-65. Nonostante il risultato finale, che lascerebbe pensare ad una partita a senso unico, gli agrigentini giocano bene i primi due quarti tenendo testa ai padroni di casa e passando diverse volte in vantaggio. Ma è nella seconda parte di gara che, colpevole anche un calo di concentrazione al rientro dagli spogliatoi,gli agrigentini lasciano via libera alla fuga dei senesi che con un Portannese impeccabile (sicuramente l’agrigentino è migliore in campo) si portano avanti nel terzo periodo chiudendo definitivamente la partita; gli agrigentini non sono capaci di reagire adeguatamente e non bastano i canestri di Paparella e Cardillo per riportare in carreggiata una partita ormai dal risultato scritto. Così nel quarto periodo i padroni di casa riescono ad incrementare ancora il proprio vantaggio e a portare a casa due meritati punti. La partita ha visto sicuramente due diverse sfaccettature della squadra agrigentina: positiva nella prima parte di gara e deconcentrata e negativa nella seconda; proprio tale calo di tensione è già costato caro ai ragazzi di coach Corpaci in altre gare della stagione e anche contro il Siena si è dimostrato letale. La speranza è che con l’avanzare del campionato la squadra riesca a trovare maggiore continuità e costanza di risultati e possa ritrovare al meglio della propria condizioni giocatori come Pennisi, ancora non al top per via dello stop di diverse settimane da cui rientrava.

Vanno sicuramente spese due parole positive  per  il superlativo Marco Portannese, nato e cresciuto cestisticamente ad Agrigento, è il protagonista principale della disfatta agrigentina a Siena con i suoi 29 punti realizzati; va citata, inoltre, la presenza in campo anche di un altro agrigentino Gerlando Imbrò, anch’esso cresciuto cestisticamente nelle giovanili della Moncada Agrigento.

MONCADA AGRIGENTO 65

Cardillo 16, Paparella 15, Virgilio 3, Rotondo 6, Giovanatto 4, Caprari 9, Pennisi 8, Anello 4, Di Simone, Raneri. All. Corpaci

CONSUM.IT SIENA 84

Portannese 29, Tomasiello 18, Casadei 2, Andreaus 10, Cuccarolo 10, Carenza 5, Diomede 8, Derraa 2, Altieri, Imbrò. All. Billeri.

PARZIALI: 16-16; 36-35; 59-45

ARBITRI: Gaudino Luigi , Capurro Michele.