Licata, fissato incontro tra Eni e marineria

Dopo la riunione di venerdì sera, ed i continui e solleciti contatti telefonici di questa mattina, i responsabili dell’Eni hanno fissato un nuovo incontro con l’Amministrazione comunale di Licata, le competenti autorità marittime e la marineria licatese, per mercoledì prossimo. Nel corso dell’ incontro dovrebbe mettersi sul tappeto la trattativa per il riconoscimento di un equo indennizzo a favore della marineria locale per i disagi provocati dai lavori di sondaggio dei fondali marini nel tratto di  mare antistante la Licata e abituale zona di pesca per i natanti locali. Inoltre, nel pomeriggio di oggi, il Sindaco Angelo Graci, ha chiesto ed ottenuto un incontro con il Prefetto Postiglione, per metterlo direttamente a conoscenza della situazione in cui attualmente versa la marineria locale ed in vista della riunione di mercoledì prossimo con i dirigenti Eni. L’incontro si terrà lunedì prossimo alla presenza di una delegazione dei pescatori che anche oggi hanno dato vita ad un’assemblea permanente all’interno del Palazzo di Città.