Ponte Messina: Lombardo,” decisione cipe segnale importante per la Sicilia”

stretto_di_messina_satelliteIl CIPE oggi ha dato un segnale importante di attenzione ai problemi della Sicilia e del Mezzogiorno. Con il miliardo di euro assegnato al ministero dell’Ambiente infatti sarà possibile mettere in sicurezza molte aree siciliane soggette a rischio idrogeologico, a partire da quelle di Messina- Giampilieri.”, ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.

Le somme destinate al ministero dell’Ambiente provengono per una quota del 90 per cento dai fondi Fas, che devono essere utilizzati – secondo la legge – all’85 per cento nelle regioni in ritardo di sviluppo.

“E’ un fatto positivo – ha concluso Lombardo – che il Tesoro punti a rafforzare la compagine societaria della  società Stretto di Messina mediante l’ingresso di soci privati provenienti dal sistema creditizio. A condizione, come è stato espressamente garantito e convenuto, che tale utile manovra, non rallenti in alcun modo il cronoprogramma dell’opera: in calendario c’è già la definizione dell’assetto finanziario della società nell’assemblea del primo dicembre e l’avvio dei lavori il 23 dicembre.”