Pesca. Finanziati i consorzi siciliani. Marinello (PD), no contributi a pioggia

“Il finanziamento, da parte dell’assessore regionale alla Pesca, Titti Bufardeci, dei consorzi di ripopolamento ittico è un provvedimento apprezzabile, ma che non può restare  isolato  se si vuole realmente operare nell’ottica di un’incentivazione del settore”.  Lo dice il parlamentare regionale del Partito Democratico, Enzo Marinello.  “Non è possibile – continua, Marinello – che ci si limiti ad un erogazione contributiva che poco serve al disegno di sostegno e promozione del settore produttivo della pesca. Il governo, invece, –  sottolinea il parlamentare – venga a riferire in commissione  attività produttive all’Ars, illustrando  quali siano i consorzi effettivamente operativi e quali invece, quelli nel tempo declassati a puri stipendifici”.