Racalmuto, Petrotto azzera la giunta

“Seppure a colpi di manifesti e volantini, crediamo che era necessario che venissero fuori tutte le sane e sacrosante proposte da parte delle forze politiche che sostengono l’azione amministrativa al Comune di Racalmuto.- cosi il sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto –  che in una nota scrive – Riguardo alla mia personale disponibilità ad accogliere le istanze di ogni  singolo raggruppamento politico, non ho avuto mai dubbi, tant’è che ho pure  formalizzato per iscritto questo mio pacifico orientamento. Per essere più chiari, significa che l’intero assetto burocratico amministrativo, l’ho già azzerato e proprio oggi in occasione del Consiglio Comunale, convocato per l’approvazione del Conto Consuntivo 2008, formalizzerò, al cospetto del massimo organo di rappresentanza politica del paese, queste mie decisioni consistenti in tutti gli atti di revoca di assessori e responsabili di tutti gli apparati burocratici dell’Ente che amministro e rappresento. Tutto ciò al fine di sgomberare – conclude Salvatore Petrotto – il campo da eventuali equivoci e malintesi che possono portare solo del male e nient’altro. Immediatamente dopo, si spera entro lunedì prossimo, si potrà, di concerto con tutte le forze politiche ed i loro rappresentanti, procedere alla nomina di tutti i vertici burocratico-amministrativi, nonchè ovviamente di tutti gli assessori.”