L’Assessore Arnone: “Stavolta gli agrigentini sconfiggeranno la sicilitudine?”

giuseppe_arnone_favara“La questione aeroporto ad Agrigento è arrivata a un punto focale, per questo il gruppo “Democratici e Autonomisti” riunirà giovedì  12 novembre la segreteria regionale e provinciale presso l’aula consiliare del consesso licatese, prima della riunione della seduta straordinaria del consiglio provinciale a Licata, aperto ai consigli comunali dei paesi ricadenti nell’area del costituendo nuovo aeroporto”.

Lo ha dichiarato l’assessore provinciale Giuseppe Arnone che assicura la presenza del segretario provinciale Balistreri, del presidente regionale Grillo, del segretario provinciale Morganti, dell’assessore comunale di Licata Termini e di tutti gli iscritti al movimento.

“Siamo dalla parte non solo di D’Orsi – prosegue Arnone – ma di tutti gli agrigentini che sono convinto, stavolta hanno le idee chiare su chi si sta battendo per la fuoriuscita dalla marginalità geografica, economica e sociale di tutto il territorio;  la realizzazione dello scalo aeroportuale licatese sarà la vittoria dei tanti, non di pochi oligarchi.

Il progetto aeroportuale presentato ieri all’Enac è fattibile, ma cerchiamo le coperture sociali che provengono dalla base e dall’associazionismo in genere.

Giorno 28 novembre la manifestazione per l’aeroporto agrigentino sarà la prova del nove per i 472 mila residenti in Provincia. Insieme si vince, da soli si sparisce” conclude Arnone.