“Catturandi”, sarà presente il consorzio della legalità

“E’ nella scuola che si seminano i primi granelli della cultura della legalità
quindi grande apprezzamento al Liiceo Scientifico Leonardo di Agrigento che ha organizzato l’incontro. Con la speranza che da questi semi nasca un bosco di alberi di resistenza antimafia. Il Consorzio ci sarà”.
Lo ha dichiarato Mariagrazia Brandara, Presidente del Consorzio agrigentino legalità e sviluppo per la gestione dei beni confiscati alla mafia.

E all’incontro sarà presente anche il presidente dell’Associazione Emanuela Loi, Fabio Fabiano che dichiara: “Mi impegno a partecipare all’iniziativa ed esprimo un  plauso al Dirigente Scolastico Guido Pancucci ed alla Vicaria Rosellina Greco per l’organizzazione. Sono particolarmente lieto ed orgoglioso poiché questo istituto, che è stato il mio per cinque anni durante il mio corso di studi , si rende promotore di un evento così significativo per la diffusione della cultura della legalità”.

Saranno inoltre presenti il Vicario generale della Diocesi Don Melchiorre Vutera e il segretario nazionale UILPS Antonio Alletto.