Alberi pericolosi al Viale dei Pini, atto ispettivo del consigliere De Francisci

Il Consigliere Comunale del Movimento Per L’Autonomia Giuseppe De Francisci ha presentato un’interrogazione urgente con quale chiede di accertare la situazione di grave pericolo denunciata dall’ADICONSUM – Associazione dei Consumatori in merito alla precarietà degli Alberi nella zona Balneare di San Leone, con conseguente grave pericolo per l’incolumità pubblica.

Nell’Atto Ispettivo De Francisci precisa: “Rilevato che nella nota dell’associazione dei consumatori si specifica che vi è una situazione di rischio sia per gli alberi di Pino, ultra decennali, sia per i cittadini, in quando questi ultimi sono diventanti molto instabili e Rilevato che l’Assessorato Comunale al Verde Pubblico risulta del tutto inesistente e non ha attivato nessuna campagna di monitoraggio e recupero del verde pubblico nella zona balneare di San Leone, desidero sapere una volta e per tutte lo stato di salute del verde pubblico della zona balneare di San Leone, e precisamente, dei pini lungo il Viale; Se è stata mai eseguita un’indagine conoscitiva sullo stato di salute dell’apparato radicale delle piante; Se l’Assessore al ramo adotta provvedimenti di carattere generale per curare il verde pubblico di tutti o provvedimenti a carattere “particolare” e/o “ristretto” per alcune e circoscritte zone della città”. Sinceramente  – continua De Francisci – sono stanco e indignato di sentirmi dire dalle varie Associazioni dei Consumatori e dai cittadini che moltissime zone della città versano in stato di abbandono, e piene di erbacce, e nel caso in questione si cerchi responsabilmente di prevenire gli eventi disastrosi e non aspettare impassibili che questi accadano.