Bosco e Arnone ricordano l’on. Filippo Lentini

L’On. Nino Bosco del Pdl ricorda la figura dell’On. Lentini ed esprime il cordoglio personale e di tutto il gruppo Pdl per la scomparsa dell’illustre
personaggio politico favarese.
Bosco ricorda Lentini come faro di tutta la comunità favarese, e –continua- “da giovane deputato regionale ha avuto il piacere di collaborare e di chiedere
consigli a un uomo di grande tempra ed esperienza politica che si è sempre saputo aggiornare ed adeguare alle situazioni contingenti di una società in
progress, ma che non ha mai perso il rapporto con la gente e con le istanze del territorio”.

E l’Assessore provinciale Arnone dichiara: “La perdita dell’on. Filippo Lentini, per tutta la comunità favarese, segna e lascia un profondo vuoto.

Un uomo che nei 50 e più anni di attività politica ha creato vere occasioni di sviluppo per un paese che, dopo la seconda guerra mondiale, era prettamente agricolo.

Nelle tante vesti da Lui ricoperte:  sindaco, deputato, Assessore Regionale e Presidente dell’Esa ha sempre attuato una politica riformatrice e incentrata sul riscatto dei ceti meno abbienti.

Un socialista sempre proiettato al futuro con una perspicace azione per lo sviluppo di tutto il territorio agrigentino.

La strada Esa Chimento è una delle tante battaglie vinte ascrivibile alla sua straordinaria figura, ed ha reso Favara una città più moderna ed evoluta.Da ex democristiano,  pur nella diversità delle idee c’è stata sempre una collaborazione sincera ed è stato un punto di riferimento nella mia crescita culturale”, conclude Arnone.