Basket, la Moncada espugna Perugia

Foto di Giuseppe Zuppardo
Foto di Giuseppe Zuppardo

Grande prova d’orgoglio per la formazione agrigentina che riscatta immediatamente la sconfitta subita in casa contro il Ferentino e va a vincere in trasferta contro il Perugia con il risultato di 63-68. L’impegno stasera era gravoso, ma coach Corpaci è riuscito a dare la carica giusta ai suoi ragazzi che hanno risposto alla grande sul parquet. Priva ancora una volta di David Pennisi, la Moncada Agrigento trova, ancora una volta, certezze sotto le plance grazie al giovane Paolo Rotondo che conferma il suo momento eccezionale e  lascia ben sperare per il futuro. Avvio di gara che vede la Fortitudo subire il Perugia e dopo aver subito un sei a zero risponde alla grande portandosi sul 6-8, ma poi, come spesso accaduto in quest’inizio di stagione, in chiusura di tempo subisce ancora il Perugia che chiude avanti sul 19-10. Nel secondo parziale si rivede una Fortitudo volitiva e concentrata che con due bombe consecutive di Caprari riduce il gap e poi con Cardillo, che realizza due liberi, si porta sul meno uno (29-28); poi si continua a giocare sul filo dell’equilibrio per chiudere a metà gara con il Perugia ancora avanti sul 37-35. Dopo il riposo gli umbri ripartono a tutta birra e riprendono otto lunghezze di vantaggio; la Fortitudo ha la forza per reagire e si rimette velocemente in carreggiata, ma ancora una volta nel finale il Perugia riesce a dilatare il vantaggio e chiude avanti sul 51-43. Ultimo quarto con Coach Corpaci convinto di poter far sua la partita e così carica al massimo i suoi ragazzi che rispondono in modo veemente, già al quarto minuto si ritrovano avanti sul       54-56 grazie ad una tripla di Caprari; il Perugia prova a rispondere, ma la Fortitudo non si lascia più riprendere e con quattro liberi realizzati nell’ultimo minuto prima da Virgilio e poi da Rotondo mette il sigillo sull’incontro. Il risultato finale di 63-68 per la Moncada Agrigento riporta entusiasmo tra le fila degli agrigentini che potranno, così, affrontare con più tranquillità la seconda trasferta consecutiva a Siena sabato prossimo.

LIOMATIC PERUGIA  63

Poltroneri 8, Pazzi 13, Raschi 14, Grilli 12, Chiatti, Bonamente 6, Casuscelli n.e., Defant, Tessitori 2, Caroldi 8. All. Buscaglia.

MONCADA AGRIGENTO  68

Cardillo 8, Caprari 18, Virgilio 8, Anello 3, Rotondo 21, Giovanatto 2, Mayer, Di Simone, Paparella 8,            De Gregorio n.e. All. Corpaci.

Arbitri: Morante Luigi e Pratillo Francesco

Parziali:  19-10; 37-35, 51-43