Licata, piazzale dedicato ad Enzo Baldoni

baldoni01GA Licata il piazzale sito all’incrocio tra via Salso e il ponte Giovanni Paolo II, che l’8 agosto scorso è stato dedicato alla memoria del giornalista Enzo Baldoni è  stato completato con la piantumazione di un albero. “Si tratta – spiega il sindaco Angelo Graci – di un ulivo, pianta sempre verde e rigogliosa, i cui ramoscelli sono segno di pace. Quella pace per la quale Enzo Baldoni, giornalista, ha sempre lavorato, e per la quale, con alto senso del dovere verso i lettori e disprezzo del pericolo, ha sacrificato la propria vita. Un uomo, Enzo Baldoni, scomparso in Iraq nell’agosto del 2004, profondamente legato alla nostra città, dove soleva trascorrere le vacanze, grazie al matrimonio contratto con la nostra concittadina, signora Giusy Bonsignore, alla quale, insieme ai figli, ancora una volta, va tutto l’affetto e la solidarietà di tutta quanta la società civile licatese. Ai nostri concittadini, ai giovani in particolare, l’invito a rispettare e curare quell’ulivo di piazzale “Baldoni, per meglio onorarne la memoria”. L’albero, alto circa due metri, nei giorni scorsi è stato messo a dimora dagli operai dell’ufficio tecnico comunale all’interno di un’aiuola appositamente realizzata..