Rischio licenziamento per i dipendenti della “Lampedusa accoglienza”

clandes“I 60 lavoratori della cooperativa che si occupa della gestione del centro d’accoglienza per extracomunitari di Lampedusa rischiano di perdere il loro posto di lavoro.Tutto questo avviene per le scelte portate avanti dal Governo che hanno davvero tagliato il numero di sbarchi”. Lo ha scritto il segretario provinciale della Fisascat Cisl, Maurizo Saia, al prefetto di Agrigento, Umberto Postiglione, in merito ai lavoratori della cooperativa “Lampedusa accoglienza”. Saia ha chiesto “visto che il contesto lavorativo dell’isola è stagnante e l’assetto redditizio è legato ai lavori stagionali turistici” di intervenire per una equa gestione delle risorse umane e professionali del Cpa.