Monserrato e Villaseta, dal comitato e osservatorio permanente le richieste a Provincia e Comune

L’osservatorio permanente del cittadino, unitamente al comitato civico “Insieme per Monserrato e Villaseta”, a seguito della raccolta di firme (circa 1000) in riferimento al problema dell’inquinamento sofferto dai due quartieri chiede al presidente della Provincia Regionale prof. Eugenio D’Orsi che vengano riattivate le centraline di monitoraggio del tasso di inquinamento (la fissa a Monserrato e quella mobile tra Porto Empedocle e Agrigento) e si dia in modo definitivo una parola chiara sulla vicenda che coinvolge circa 8000 mila cittadini

Al Sindaco di Agirgento, gli stessi organi, chiedono di iniziare ad attenzionare, dopo le tante promesse, le difficoltà e i problemi che da anni i cittadini subiscono passivamente:

–      la non ordinaria pulizia di strade, scuole e luoghi pubblici;

–      che fine hanno fatto i più di sei milioni di euro che dovevano completare la riqualificazione dei due quartieri;

–      fino a quando le scuole continueranno ad essere tenute nello stato di quasi totale abbandono

–       mancanza di collegamenti col centro-università-scuole-uffici periferici

A tal proposito i due organismi terranno una conferenza stampa sabato 31 ottobre alle ore 10.00 presso la Chiesa Santa Croce di Villaseta – Agrigento