Ognissanti e defunti, a Sciacca commercianti potranno aprire al pubblico

I commercianti del settore alimentare e non alimentare possono aprire al pubblico le proprie attività in occasione delle imminenti festività dei morti, nei giorni di domenica 1 e lunedì 2 novembre. E’ quanto comunica l’assessore alle Politiche del Commercio e dell’Artigianato Carmelo Brunetto.
“In Assessorato – spiega l’assessore Brunetto – sono pervenute in questi giorni numerose sollecitazioni in tal senso, con la richiesta dell’apertura totale degli esercizi commerciali per le festività dei morti in deroga all’ordinanza sindacale numero 71 del 2008. Si è deciso così di consentire a tutti i commercianti del settore alimentare e non alimentare l’apertura l’uno e il due novembre, tenendo conto degli usi e dei costumi di una radicata tradizione siciliana che, in questo particolare periodo dell’anno, spinge i cittadini agli acquisti per donare giocattoli, dolciumi e abbigliamento. In tal modo si renderà un migliore servizio ai cittadini-consumatori e si assicurerà una più agevole e proficua attività alle categorie commerciali interessate”.

L’assessore Carmelo Brunetto rende, infine,  noto che nei prossimi giorni convocherà un incontro con le organizzazioni di categoria, successivamente alla costituzione del nuovo Tavolo Tecnico del Commercio che avrà tra i suoi compiti quello di monitorare e discutere le principali problematiche del settore come quello di valutare la possibilità di apportare delle modifiche e dei miglioramenti all’ordinanza sindacale numero 71 del 2008 che disciplina gli orari di apertura e di chiusura delle attività di vendita al dettaglio operanti nel territorio.