Agrigento, il resoconto della seduta del consiglio comunale

Nella seduta di ieri sera, il Consiglio comunale, ha deliberato all’unanimità l’approvazione del progetto relativo al cosiddetto centro commerciale naturale costituito da un consorzio di imprese denominato “Via Atenea e dintorni”. Tale atto è propedeutico al riconoscimento da parte della Regione che deve avvenire entro il prossimo 30 ottobre. A sottoscrivere il protocollo d’intesa, avvenuto nel marzo scorso, sono stati il Comune di Agrigento, la Camera di Commercio, l’Automobile Club ed alcuni operatori economici della via Atenea. Il centro commerciale naturale comprende l’area della via Atenea e le strade ad essa limitrofe fino a San Gerlando e via Empedocle; dopo il riconoscimento, il centro commerciale naturale, potrà ottenere delle agevolazioni ed aiuti economici da destinare alle iniziative che gli operatori del consorzio vorranno portare avanti per la riqualificazione dell’area e per la realizzazione di eventi. Prima dell’approvazione di tale atto, i consiglieri Cirino, Raccuia, Hamel, Picarella, Marchetta e Alfano sono intervenuti per delle comunicazioni; nello specifico, il consigliere Cirino si è soffermato sulla chiusura della via Giovanni XXIII° e sulle condizioni statiche del centro storico; il consigliere Raccuia ha annunciato la presentazione di un ordine del giorno relativamente alla possibile realizzazione di campi eolici off shore; lo stesso consigliere si è soffermato sui problemi relativi alla costruzione delle vasche di accumulo idrico e sulla diffida dell’assessorato regionale al Bilancio relativa all’approvazione della delibera concernente gli equilibri di bilancio. Il consigliere Hamel ha trattato la questione relativa alla viabilità in via Santo Stefano evidenziando, altresì, il necessario ripristino del muro di sostegno in via Dante. Il consigliere Picarella ha chiesto all’Amministrazione attiva la revoca dell’ordinanza relativa al senso unico in via Giovanni XXIII° proponendo il senso unico alternato; il consigliere Marchetta ha evidenziato la massima attenzione del gruppo del MPA sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio chiedendo che anche il Consiglio venga a conoscenza dei dati finanziari; infine il consigliere Alfano ha sottolineato il ruolo propositivo del Consiglio comunale in merito all’approvazione del PRG da parte del Comitato Regionale all’Urbanistica. La prossima seduta del Consiglio comunale è convocata per martedì 27 ottobre alle ore 19