Sanita’: Bufardeci, “1,5 milioni risorse aggiuntive a convenzionati Siracusa”.

L’amministrazione regionale ha stanziato 1 milione e mezzo di euro di risorse aggiuntive per le strutture convenzionate con il sistema sanitario nella provincia di Siracusa. “Il risultato è stato raggiunto dopo una lunga trattativa tecnico politica – spiega Titti Bufardeci, assessore regionale alla cooperazione – e gli uffici della Sanità hanno dato finalmente il via libera a questa manovra di riequilibrio per gli stanziamenti relativi al periodo 2007 e 2008, con un intervento pari a 750 mila euro per anno”. Protagonista di questa mediazione durata alcuni mesi, Bufardeci spiega anche che l’intervento finanziario “era necessario perché i fondi per i convenzionati erano stati drasticamente ridotti nel passato e non erano sufficienti, oggettivamente non tenevano conto del reale fabbisogno dei cittadini”. Sono 123 le strutture convenzionate in provincia di Siracusa. “Ora dobbiamo puntare a rendere un servizio efficiente e qualificato ai cittadini di Siracusa – continua Bufardeci  –  e per questo motivo, rispetto all’annualità 2009, esorto i convenzionati a preparare i progetti sulla prevenzione. Grazie a quei documenti si potrà ragionare su un dato economico che deve essere migliorato rispetto all’aggregato dedicato che ancora oggi è estremamente penalizzante e deve essere rimodulato, in termini di soddisfazione dei bisogni reali”.