Ravanusa, importante riconoscimento per il “Manzoni”

francesco_provenzanoImportante riconoscimento in ambito europeo all’istituto comprensivo “Manzoni” di Ravanusa. L’Ansas – Indire di Firenze, ha di recente valutato positivamente ed autorizzato il progetto “Cittadinanza attiva, dimensione europea, democrazia”, presentato dall’Istituto comprensivo “Alessandro Manzoni” di Ravanusa con riferimento all’azione “Workshop”, una novità assoluta tra le opportunità offerte ai discenti adulti nell’ambito della Mobilità Grundvig. L’obiettivo di questa Azione è quello di permettere ai discenti adulti, cioè giovani al di sopra dei 18 anni, di partecipare a dei laboratori (esperienze di apprendimento e seminari) in un altro paese europeo che aderisce al Programma LLP (Life Long Learning Program) (Programma di apprendimento permanente). Il workshop è disponibile in un catalogo dei laboratori approvati per aiutare i potenziali discenti ad identificare un’opportunità di apprendimento di loro interesse. Il Workshop approvato all’istituto Manzoni i Ravanusa, aperto alla partecipazione di 20 giovani, che si svolgerà nel mese di maggio del 2010, è stato elaborato progettualmente e sviluppato dal dirigente scolastico dal dirigente scolastico Francesco Provenzano, che ricordiamo, nel 2009 è stato nominato dall’Eacea, l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura, esperto europeo nella gestione dei programmi comunitari per l’istruzione, la cultura, la gioventù e la cittadinanza. Domani 21 ottobre alle 10.30, presso l’’ufficio di presidenza si terrà una “Work Conference” conferenza di lavoro per illustrare i dettagli di questa iniziativa e presentare il Pof, Piano dell’offerta formativa dell’istituto comprensivo Manzoni.