Sanita’, ok del Tar a due provvedimenti assessoriali

Con due diversi provvedimenti, la prima sezione del Tar della Sicilia ha respinto le domande, presentate da numerose strutture convenzionate esterne, che miravano alla sospensione dell’efficacia di alcuni provvedimenti adottati recentemente dall’assessorato regionale alla Sanità.

In particolare, il primo ricorso riguardava la legittimità del comma 2 dell’articolo 25 della legge di riforma del sistema sanitario siciliano che disciplina l’erogazione di attività da parte delle strutture private e alcune note assessoriali sulla materia emanate tra il giugno e il luglio del 2009.

Il secondo ricorso puntava invece ad annullare l’efficacia del decreto assessoriale n. 1128 del 12 giugno scorso con cui veniva stabilita l’assegnazione degli aggregati provinciali del 2009, specificando i criteri che hanno determinato i budget complessivi del settore.