15milioni per l’agricoltura, soddisfazione dell’assessore Castellino

L’Assessore Provinciale all’Agricoltura Stefano Castellino e il Consigliere Provinciale Carmelo D’Angelo accolgono con soddisfazione la firma, da parte dell’Assessore Regionale all’Agricoltura On. Michele Cimino, del decreto che rende disponibili i 15 milioni di euro previsti dall’articolo 16 “Finanziamenti in favore delle imprese agricole per la formazione di scorte” della legge regionale 6 del 2009.

Questo provvedimento sblocca la spesa di 15 milioni di euro che tramite la Crias raggiungeranno il comparto agricolo, bisognoso di vedersi sbloccare l’accesso al credito.

Sbloccare l’accesso al credito, ridando liquidità alla Crias, è una di quelle contromisure che in tempi brevi riesce a dare una risposta alle nostre aziende agricole.

Lo scopo del provvedimento è dotarle delle necessarie risorse con cui coprire parte delle spese sostenute.

È importante sottolineare, in questo momento di crisi, che per i finanziamenti di importo sino ad euro trentamila l’impresa richiedente non è obbligata a fornire garanzie reali.

L’On. Assessore Cimino, ha compiuto un passo concreto per dare in tempo brevi le risposte necessarie all’agricoltura siciliana, approntando nel frattempo quelle riforme strutturali e di sistema necessarie.

Per lenire ancora di più la difficoltà delle aziende ad accedere ad agevolazioni bancarie oltre all’articolo 16, che è ormai operativo, siamo certi che l’Assessore On. Cimino darà una forte accelerazione all’iter che rende applicabili anche gli articoli 17 e 18 della stessa legge. Il primo darà una dotazione che consentirà prestiti di conduzione concedibili dalle banche per 200 milioni di euro circa, e fino a 100 milioni, per ristrutturazione debiti.

L’articolo 18 invece fornirà la possibilità di mutui ventennali per il consolidamento delle passività delle imprese.

La politica è servizio per la nostra Terra, è compito degli amministratori agire e non fare proclami, questo ha sempre contraddistinto l’azione politiche dell’On. Cimino ed ancora oggi ne ha dato prova.

L’Unità di Crisi sull’Emergenza Agricola della nostra Provincia, voluta dal Presidente D’Orsi, e guidata dall’Assessore Castellino, continuerà il suo lavoro di catalizzare le richieste del settore agricolo agrigentino, certi, come gli eventi dimostrano, che nell’On. Assessore Cimino sta dando un nuovo corso al più importante settore dell’economia siciliana.