Primarie, acque agitate nel PD. Sinesio: “Non parteciperemo al voto”

“Gli amici dell’on. Enrico Letta non parteciperanno alla prossima tornata di primarie del 25 ottobre”. Lo comunica Antonio Giuseppe Sinesio nella qualità di iscritto al PD, delegato dalla Convenzione dell’11 ottobre 2009 per la mozione Bersano.

“Questa decisione – dice Sinesio – nasce dal comportamento, a dir poco sconcertante, dei cosiddetti “capobastone” che continuano pervicacemente ad utilizzare il meccanismo della cooptazione a favore di una ristretta cerchia di amici per alimentare e mantenere in vita quella “casta” che blocca il rinnovamento del Partito e con questo la propria credibilità in Provincia di Agrigento ed in Sicilia.

Viene difficile partecipare al mercato “delle vacche” e non siamo disponibili, come persone e come persone afferenti ad un area politica, a svolgere ruoli residuali o marginali per non confonderci con quanti, professionisti della politica, hanno distrutto prima il tessuro della Margherita e dei DS ed ora si apprestano a disrtuggere, sin dal nascere, quello del Partito Democratico in Sicilia.

Continueremo a combattete, anche con denuncie pubbliche, per cambiare la classe dirigente del nostro Pattito ín Sicilia affinché lo stesso possa diventare la casa trasparente dei riformisti” conclude Sinesio.