Domani incontro presso la Biblioteca comunale sull’iniziativa “Nati per leggere”

Giovedì 15 ottobre, alle ore 9.30, presso la Biblioteca comunale “Franco La Rocca”, il sindaco Marco Zambuto, insieme all’assessore alle politiche dell’istruzione Enza Ierna ed all’assessore ai beni culturali Settimino Biondi, parteciperà ad un tavolo tecnico nell’ambito dell’iniziativa denominata “Nati per leggere” .

Si tratta di un progetto a carattere nazionale istituito nel 1999 grazie alla collaborazione tra bibliotecari e pediatri con fini esclusivamente culturali.

Al tavolo tecnico prendono parte i dirigenti scolastici delle scuole dell’infanzia della città, i referenti delle biblioteche scolastiche, i docenti responsabili delle sezioni di scuola dell’infanzia cittadine “Il giardino fiorito” e “Il Cucciolo”, le coordinatrici degli asili nido comunali “Esseneto” e “Villaggio Mosè”, nonché la dirigente responsabile della sezione beni librari della soprintendenza dei beni culturali ed ambientali di Agrigento, dr.ssa Butera.

Attraverso il progetto “Nati per leggere” il Comune di Agrigento intende diffondere la lettura anche tra i più piccoli creando un sistema in rete tra asili, scuole, studi pediatrici e biblioteche della città al fine di contribuire ad una migliore qualità della vita dei bambini, con la collaborazione a titolo volontario e gratuito degli operatori che vorranno essere partecipanti attivi all’iniziativa.

Ed all’interno della campagna nazionale “Ottobre piovono libri 2009”, la biblioteca comunale “Franco La Rocca” di piazzale Aldo Moro ha organizzato per venerdì 16 ottobre, alle ore 16,30, l’iniziativa interattiva per ragazzi denominata “La vera storia inventata di Beethoven” di Melania Nuara.

L’attività coinvolgerà principalmente gli alunni delle tre scuole ad indirizzo musicale della nostra città e precisamente la “Castagnolo”, la “Garibaldi” e la “Pascoli” e tutti i ragazzi di età compresa tra 9 e 10 anni che potranno partecipare con i loro insegnanti e genitori.