La CGIL verso il congresso

La CGIL si avvia al Congresso ed ha avviato una riflessione politica sul ruolo del Sindacato nella Nostra Provincia ma anche  sul suo insediamento e sulle sue potenzialità organizzative.

Mariella Lo Bello sottolinea  come in un momento di crisi dove più forte è l’utilizzazione degli “ammortizzatori sociali” (indennità di disoccupazione, mobilità ..) vi sia maggiore bisogno di una rete capillare ed efficiente di Servizi.

“Il legame tra le azioni di tutela collettiva e quelle individuali” e come questo legame “ impongono la necessità di un’originale rapporto tra funzioni di rappresentanza (affidate alla CGIL ed alle Categorie) e attività di tutela (servizi) e  di creare sinergie tra i servizi e tra questi e le responsabilità politiche ai diversi livelli della nostra organizzazione”.

E’ atteso un dibattito ricco da cui scaturiranno anche l’avvio concreto di nuovi servizi ed una nuova articolazione di quelli esistenti per meglio rispondere alle esigenze del mondo organizzato dalla CGIL: lavoratori dipendenti e pensionati ma anche giovani precari,  in cerca di occupazione, immigrati.

All’iniziativa sarà presente l’intero  Gruppo Dirigente della CGIL e verrà presentato il “report 2009” dell’attività dei servizi della CGIL che ne costituiscono il “sistema”: INCA, CAF, ALPA, FEDERCONSUMATORI, SUNIA, Ufficio Vertenze.

Presiederà i lavori Paolo Galione (resp. Prov.le dei Servizi), e sarà aperto da una relazione della  Segretaria Provinciale Mariella Lo Bello.

All’iniziativa parteciperanno ed interverranno: Franco Tordonato – Presidente Regionale della Società di servizi CAF Sicilia, Franco Gioia Presidente INCA Sicilia, Totò Sparacio Presidente Regionale ALPA e Ferruccio Donato Segretario CGIL Sicilia.

Le conclusioni saranno affidate a Umberto Saccone – Presidente Nazionale INCA CGIL.