La Moncada sfata il tabù, prima vittoria in campionato

La Moncada Fortitudo Agrigento ottiene la prima vittoria stagionale nella gara casalinga contro il Baket Trapani con il risultato di 69-59. Finalmente la compagine agrigentina, davanti ad un crescente numero di tifosi, riesce ad ottenere due punti importantissimi non solo per la classifica ma soprattutto per il morale.

Nel primo tempo la partita è equilibrata, le due squadre si affrontano a viso aperto e senza risparmiarsi ne in attacco ne in difesa, ma sono i padroni di casa a stare avanti e, grazie anche ad una prestazione maiuscola di Rotondo,  a chiudere il primo parziale sul 23-19. Nel secondo periodo i ragazzi del coach Corpaci partono subito forte spiazzando gli avversari e portandosi a avanti, dopo pochi minuti, già di 10 lunghezze; la squadra granata tenta la reazione ma senza grandi risultati, infatti gli agrigentini chiudono metà gara sul più 11 con il risultato di 44-33. Dopo la lunga pausa ci si aspetta una reazione dei trapanesi, invece sono ancora i padroni di casa a dettare il gioco e a portare il proprio vantaggio, già nelle prime battute, intorno ai  15 punti; i granata non sembrano in grado di riagganciare i padroni di casa che amministrano bene e chiudono il terzo periodo sul risultato di 44-58.  Nell’ultimo periodo la Moncada gioca con diligenza e, nonostante il tentativo del Basket Trapani di riportarsi in partita, amministra il proprio vantaggio, chiudendo la partita sul finale di 69-59. Va sottolineata la buona prestazione di squadra dei ragazzi di Corpaci e in particolare la splendida prestazione di Paolo Rotondo.

MONCADA AGRIGENTO 69

Virgilio 6, Anello 5, Paparella 3, Di Simone, Cardillo 6, Caprari 16, Pennisi 5, Rotondo17, Giovanatto 11, De Gregorio n.e.              All. Corpaci.

BASKET  TRAPANI 59

Corral 7, Di Capua 2, Canelo 6, Evangelisti 10, Tessitore 2, Santarossa 5, Masper 19, Marcante 6, Candela 2 n.e., Pellegrino.            All. Benedetto.

PARZIALI: 23-19; 44-33; 58-44; 69-59.

ARBITRI: Ranaudo Nicola e Cè  Marco