Fortitudo. Stasera arriva Trapani

corpaciPrimo derby per la Fortitudo. Si disputa stasera alle 18   al Pala Giglia di Favara. Arrivano i granata del Trapani.       La voglia di riscatto degli agrigentini dovrebbe essere determinante, trovandosi in classifica a quota zero. Anche gli ospiti però sono reduci da una cocente sconfitta in casa con il Palestrina. Il tecnico della Fortitudo   ha rivisto e ristudiato in questi giorni la partita con Ostuni persa incredibilmente in casa dopo una bella prova per almeno tre quarti di gara.   “Dobbiamo cercare di rimanere calmi, visto che si respira un’aria un po’ tesa, non dobbiamo patire l’ansia del risultato ma dobbiamo, anzi, lavorare bene e concentrati come in allenamento, aspettando che i risultati arrivino da soli”, dice il coach Corpaci in un’intervista che appare sul sito della società. Francesco Lima,   l’allenatore del Trapani, on nasconde qualche speranza che affida anche lui alle colonne di un sito di internet  : “Contro Agrigento noi dobbiamo difendere: se difendiamo corriamo, se corriamo siamo una squadra contro cui diventa difficile difendere, perché abbiamo del talento.  E poi è sempre un derby, anche se, come noi, sono costretti a giocare in un campo che non è il loro: questo ci da un briciolo di vantaggio che male non fa”. Queste le scaramucce verbali, vedremo stasera sul campo.