Girgenti, trasferta insidiosa a Mezzocorona

Altra trasferta insidiosa per la Pallamano Girgenti – Sicily Food, formazione neo promossa in serie A1. I biancoazzurri, sabato prossimo 10 ottobre, alle 20.30, affronteranno la Pallamano Mezzocorona, in testa al campionato con sei punti, frutto di due vittorie consecutive contro l’“85 Castenaso” per 30 a 26 e contro l’Ambra per 28 a 24. La squadra del Trentino Alto-Adige è capolista insieme al Trieste e punta a disputare un torneo d’alta classifica, con la conquista dei play off. La squadra gialloblù, che quest’anno festeggia i 35 anni di storia, è forte in ogni reparto e con giocatori d’esperienza. Da tenere d’occhio Cappuccini, Ebner, Dallago e l’ungherese Lengyel. Il Girgenti è consapevole della forza dell’avversario, ma andrà ugualmente a caccia dell’impresa. Nell’ultima gara di campionato contro il Bozen, la Pallamano Girgenti – Sicily Food ha dimostrato di essere una squadra capace di giocare alla pari con qualsiasi avversaria, anche senza alcune pedine fondamentali dello scacchiere tattico del tecnico Lillo Gelo. La sfortuna, comunque, sembra non dare tregua alla squadra del Presidente, Filippo Napoli. L’infermeria è ancora piena di atleti e anche contro il Mezzocorona l’allenatore Lillo Gelo non potrà schierare la formazione tipo ed avrà pochi cambi in panchina. Questo il bollettino sanitario al momento: Radic postumi di trauma contusivo, già a mezzo servizio contro Merano e Bolzano, non ancora al 100%; Brancaforte, già assente contro Merano e Bolzano per una infezione, probabile assenza anche alla terza di Campionato; Conigliaro, trauma al gomito destro riportato durante la gara di Merano, assente contro il Bolzano, probabile assenza anche alla terza di campionato; Di Vincenzo, infortunio nel secondo tempo della partita contro il Bolzano, probabile assenza anche alla terza di campionato; 5) Brzic, stiramento durante la partita contro il Bolzano, probabile assenza alla terza di Campionato.