Akragas, seconda giornata di “sciopero”

Buio fitto sull’Akragas. Anche questo pomeriggio la squadra non si è allenata. L’appuntamento era per le 15,30 allo stadio del Villaggio Mosè. Tecnico e giocatori hanno deciso di non scendere in campo in assenza di certezze per il futuro. Il patron Gioacchino Sferrazza ha confermato pubblicamente il suo disimpegno finanziario e gestionale dal club rivolgendosi agli imprenditori cittadini che hanno manifestato l’intenzione di farsi avanti. Al momento non esiste nessuna trattativa. L’Akragas è senza un proprietario. La sfida di domenica con il Campobello potrebbe saltare.