Girgenti, ritorno in palestra dopo la sconfitta

Dopo la cocente sconfitta contro il Bozen di Bolzano per 29 a 28, la Pallamano Girgenti torna ad allenarsi in vista della terza ed impegnativa gara del campionato di A1. I biancoazzurri, ancora senza punti in classifica, affronteranno in trasferta il Metallsider Mezzocorona, formazione del Trentino Alto Adige prima in classifica a punteggio pieno. Non sarà, dunque, una partita semplice per la Pallamano Girgenti, reduce però dalla buona prestazione casalinga contro il Bozen di Bolzano. Il tecnico Lillo Gelo conta di recuperare gli acciaccati di lungo corso, l’italo argentino Luciano Brancaforte e Roberto Conigliaro. Sono, invece, quasi del tutto recuperati il serbo Darko Radic e Fabrizio Di Vincenzo. Gli allenamenti di questa settimana saranno centrati soprattutto nella cura della fase difensiva e nelle conclusioni dalle ali, che nel match contro il Bolzano hanno lasciato un po’ a desiderare. Ecco il commento del presidente del Girgenti, Filippo Napoli, al termine della sfida di sabato contro il Bozen: “E stata una sconfitta bruciante contro una super squadra. Il Girgenti ha giocato un primo tempo perfetto, ma poi nella ripresa ha sbagliato alcune facili conclusioni ed il Bozen ci ha puniti. Potevamo anche vincere l’incontro, bastava una maggiore determinazione sotto porta ed invece abbiamo pagato a caro prezzo l’inesperienza di alcuni nostri giocatori soprattutto nei momenti topici del match. Sono, comunque, fiducioso per il proseguo della stagione e ringrazio i tifosi per l’attaccamento alla squadra che hanno dimostrato nel corso della partita”.